Lo sapevate che? Spingitori di byte.

Giusto per curiosità eh! [fonte:wikipedia]

System X, il supercomputer di Virginia Tech, al giugno 2006 era il ventottesimo supercomputer più potente sulla terra [1]. È un cluster da 12.25 TeraFLOPS costituito da 1100 Apple XServe G5a doppio processore da 2.3 gigahertz (RAM da 4 GBHD SATA da 80 GB) con sistema operativo Mac OS X ed interconnessi tramite InfiniBand. Il cluster inizialmente era costituito da Power Mac G5 che poi sono stati venduti. Gli XServe sono impilabili e meno voluminosi dei Mac desktop e consentono di realizzare quindi un cluster più compatto. Il costo complessivo del suddetto cluster di Power Mac era $5.2 milioni, un decimo del costo dei più lenti supercomputer costituiti da un unico elaboratore (mainframe).